PLONGEZ SANS PLOMB
UNE NOUVELLE GAMME DE LESTS SANS PLOMB
POUR LA PRATIQUE DE
VOS LOISIRS SUBAQUATIQUES
 Sublest, l'entreprise

La nostra azienda di piccole dimensioni, con sede nella regione occidentale della Francia, si inserisce in un contesto di procedure finalizzate a garantire lo sviluppo sostenibile, verso cui ci spingono le nostre convinzioni e per il quale abbiamo adottato una serie di soluzioni ad hoc. Il nostro obiettivo consiste infatti nell'abbandonare la produzione di zavorre in piombo sostituendole con soluzioni in ghisa plastificata. Al termine di due anni di attività di sviluppo ed investimenti siamo giunti ad una gamma che ci auspichiamo risulti valida sia in termini di qualità che di durata.
La produzione di queste nuove zavorre per l'immersione e la caccia subacquea è del tutto neutra per l'ambiente. Il piombo viene infatti sostituito con la ghisa (una lega di ferro e carbonio), che esercita sull'ambiente un impatto estremamente ridotto. Abbiamo inoltre scelto di eliminare il PVC dalla gamma di materie plastiche utilizzabili per la realizzazione di questi articoli. La nostra plastica non contiene plastificanti potenzialmente tossici né metalli pesanti e la sua applicazione non richiede alcuna cottura dispendiosa in termini di energia.
 lest_denude.jpgLa qualità dei nostri prodotti è così sinonimo di lunga durata, da cui consegue una riduzione nei consumi sia di materie prime che di energia. Oltre ad un involucro in plastica di notevole spessore, abbiamo aggiunto una protezione anticorrosione specifica per la ghisa, in modo tale che un'eventuale perdita di tenuta dell'involucro non comporti alcuna alterazione della ghisa stessa.
 picots.jpgIn ciascuna zavorra a fibbia è stato infine integrato un sistema di bloccaggio della cinghia, costituito da una serie di perni, per limitare i rischi di scorrimento al di fuori della cintura.
RICICLAGGIO
Sin dalla fase progettuale abbiamo tenuto in considerazione i vincoli legati al riciclaggio dei nostri prodotti. Abbiamo pertanto scelto di adottare un involucro non aderente, cosicché al termine del ciclo di vita utile delle zavorre qualunque subacqueo attento alle problematiche dell'ambiente possa separare facilmente la ghisa dalla plastica. Naturalmente i due materiali non dovranno seguire lo stesso circuito di riciclaggio, evitando quindi che la plastica venga incenerita durante la fusione della ghisa. La plastica dovrà infatti essere smaltita come rifiuto non riciclabile.



 
de su ang
de it es

Home page
SUBLEST
FAQ
I NOSTRI PRODOTTI
CONTATTI




Recherche 
Ets Sublest 56700 Merlevenez, ©www.ouestinternet.fr , Administration
Précédent
Suivant
Fermer